THE CIRCLESOUTH

The Circlesouth nasce nell’autunno 2000 nel tentativo di unire alle sonorità di una tipica line-up indie-rock influenze e contaminazioni caratteristiche dell’uso di strumentazioni elettroniche.
Il progetto prende forma dall’idea di cinque ragazzi (l’età media è di 22 anni) provenienti dalla piccola ma musicalmente prolifica città di Pordenone.
Il gruppo è composto da: Alberto Biasutti (voce, chitarra) Stefano Zucchiatti (chitarra) Michele Piccolo (basso) Federico Piccin (batteria) e Luca Lenardi (pianoforte, electronics).
Il risultato di due anni di lavoro è sintetizzato nelle nove tracce dell’album di esordio della band, Remind Nothing, registrato al Noise House Studio di Bologna e uscito nell’Ottobre 2003 su Disasters By Choice, distribuzione Wide. Il disco è stato recensito con entusiasmo dalle principali testate italiane del settore (Blow Up, Rumore, Rockerilla, Rockstar, Mucchio Selvaggio), e da molti siti internet (Rockit, Rockshock, Idbox, Post-itrock, Movimenta).
Ospite d’eccezione in questo esordio, Amaury Cambuzat, leader del gruppo italo-francese Ulan Bator, che presta la sua voce ed un testo poetico al brano La Couler.